ComunicatiPrima Pagina

E’ ON LINE “PICCOLA ANTOLOGIA DAUNA” ARTISTI E AUTORI INSIEME PER IL TERRITORIO

E’ proprio vero che nei momenti più difficili la creatività da il meglio di sè, e così proprio in un periodo in cui gli artisti e la cultura sono messi al muro dalle conseguenze del Covid ’19 ecco che nasce una pubblicazione che ne celebra il valore.
Piccola Antologia Dauna è una raccolta digitale dedicata al ruolo ed alla figura dell’artista e dell’autore locale. Realizzata con contenuti messi a disposizione dagli stessi partecipanti, è un mosaico di volti, storie ed opere voluto e curato dal cantautore e art blogger Nazario Tartaglione.
Gli artisti e autori locali, da sempre dibattuti tra chi li vuole alle corde e chi li sostiene riconoscendo in essi un vero e proprio patrimonio culturale per ciascun territorio, svolgono da sempre un ruolo concreto ed insostituibile nel rappresentare la cultura, la bellezza e l’identità della propria terra, se pur lontano dai grandi riflettori. Ad essi quindi un contributo dovuto” spiega Tartaglione, ideatore e curatore dell’antologia.
48 i profili presenti in Piccola Antologia Dauna, tra San Severo, Foggia, Apricena, San Paolo di Civitate e Torremaggiore, nell’intento di tracciare un primo quadro rappresentativo, e mai esclusivo, della vita artistica e culturale del territorio, grazie ad alcuni suoi protagonisti.
Diverse le discipline proposte nel volume, come letteratura, narrativa, poesia, cantautorato, pittura, fumetto, scultura, fotografia. Per la musica la canzone tradizionale, etnica e il folklore, l’animazione e l’ intrattenimento, il jazz, lo swing, la musica classica, insieme alla strumentale e all’artigianato artistico.
Ricca anche la sezione dedicata gli autori dialettali, e quella del teatro e della recitazione.
Non manca spazio per i mestieri che sconfinano o interagiscono con l’arte, per le iniziative delle associazioni culturali e per le attività artistiche di utilità sociale.
L’antologia si può scaricare gratuitamente al seguente link https://artblogger42356442.wordpress.com/2020/10/31/e-on-line-piccola-antologia-dauna-artisti-e-autori-insieme-per-il-territorio/
E’ importante che si apra finalmente un dibattito sul ruolo e sul valore dell’artista locale, che porti a evidenziarne potenzialità, possibilità e obiettivi concreti e sostenibili, insieme all’importanza del legame con la propria terra, di quell’essere ‘locali’ che diviene fondamentale spartiacque per la concretezza di idee, contenuti e progetti. E’ ora che il termine ‘locale’ non sia più inteso come riduttivo, ma al contrario che sia sinonimo di specifico, di caratteristico e identitario, come già avviene in altri settori della società. L’antologia vorrebbe indicare questa direzione” continua Nazario Tartaglione, senza dimenticare che tra gli artisti locali sono figurati, in ogni luogo e tempo, veri e propri talenti che coltivando preparazione e costanza hanno sviluppato concrete
potenzialità, tanto da costituire serbatoio per il panorama nazionale.
Ogni artista o autore nazionale è stato necessariamente locale, e grazie a questo ruolo e all’impegno derivante ha potuto gettare le basi per la propria formazione, definire il rapporto con le arti e le diverse discipline culturali e intraprendere il proprio cammino umano e professionale – fondamentali, insieme allo studio, all’esperienza e alla gavetta, i “Maestri d’Arte” con le loro botteghe generose e ricche di saperi.
Impagabile ancora il contributo offerto dall’artista locale all’avviamento, all’educazione e al tramandarsi delle arti, sia in collaborazione con le scuole che in laboratori privati, come l’apporto alla prevenzione del disagio sociale: indirizzando i più giovani verso sane passioni pure con l’esempio personale.
Attività a cui si aggiunge quella di spettacoli ed intrattenimento, solitamente a condizioni ragionevoli,e spesso con finalità comunitarie.
Sostenere gli artisti e gli autori di radice significa contribuire a dare impulso e a salvaguardare l’identità culturale, sociale e storica delle comunità. Un ruolo fondamentale ed insostituibile che, con consapevolezza, deve condurre gli artisti e gli autori oltre i personalismi – alle cittadine l’impegno di supportarli.
Piccola Antologia Dauna diviene allora un’occasione per condividere con chi lo desiderasse un punto di vista prospettico sulla propria azione, individuando possibili obiettivi e pratiche che possano contribuire alla concretezza e all’impatto di idee, opere e rappresentazioni sulla realtà in cui si agisce.
Allo stesso tempo vorrebbe sollecitare una crescente consapevolezza del valore del proprio ruolo artistico e culturale e delle sue potenzialità, anche al di là del territorio.
A tal proposito il volume termina proponendo un modello di “Manifesto dell’Artista Locale”, di cui si riporta il finale
In conclusione
“ Vista la condizione di appartenenza e il legame col territorio e la comunità, l’artista locale ha soprattutto una grande opportunità, fare dell’opera e della vita artistica un complessivo atto di amore e di rispetto per la propria terra, dimostrandosi capace di un’azione poetica alta: cogliere bellezza e umanità proprio li dove sono più celate dal degrado e dal disagio, per rappresentarle e
condividerle con il pubblico. Ciò sosterrà umanizzazione e sviluppo culturale della vita e del tessuto sociale”.
                                                                               Nazario Tartaglione
A cesellare il Manifesto versi che ben si prestano alla figura dell’Artista Locale
Voi andate
Io mi fermo qui
questo è il mio cielo
la terra che mi tiene.
Non temete
Io non piango
questa è la mia pace
il vento buono che mi parla.
Non salutate
io non mi allontano
aspetto qui i ricordi
e quel lontano sorriso.
Voi andate
Io sto bene qui.
                                        Tonia d’Angelo
Piccola Antologia Dauna è gratuita, e pensata per la libera divulgazione e la valorizzazione degli autori, degli artisti, delle arti e delle discipline culturali stesse.
Per scaricare gratuitamente l’antologia cliccare sul seguente link
https://artblogger42356442.wordpress.com/2020/10/31/e-on-line-piccola-antologia-dauna-artisti-e-autori-insieme-per-il-territorio/
Per informazioni e per richiedere o scaricare il volume digitale visitare la pagina Facebook Piccola Antologia Dauna https://www.facebook.com/piccolaantologiadauna/?modal=admin_todo_tour,
scrivere all’email naztartaglione@libero.it
Di seguito gli artisti e autori partecipanti a Piccola Antologia Dauna:
Giuseppe dell’Oglio, Incoronata Merlino, Armando Perna, Grazia Pirro, Antonella Tafanelli, Andrea Tirelli, Mauro Valente, Matteo Delle Vergini, Michele Carmine Giuliano, Ciro Pistillo, Giuseppe Ubertiello, Anna Pappalettera, Gianni Ruggiero, Maria Teresa Savino, Antonio Sciscioli, Tonia d’Angelo, Gruppo Teatrale San Bernardino, Antonio Rinaldi, Luigi Zampino, Remo Fuiano, Raffaele Minchillo, Silvestro Regina, Amalia Testa, Associazione “fotografando”, Antonello Polvere, Domenico Carducci, Matteo Marolla, Alessandro Napolitano, Antonio Francesco Parisi, The Rolling Livers, Alfredo Fania, Ilario de Angelis, Nazario Tartaglione, Salvatore Villani, Nazario Mummolo, Angelo Frascaria, Libera Lamacchia, Fernando Longo, I Cantori di Civitate, Matteo Longo, Li Spruvvist, I Terrazzani, Roberta Palumbo, Matteo Grifa, Michele Boncristiano, Felice Conenno, Gino Mazzeo e Luca Niro.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close