ComunicatiPrima Pagina

PALAZZINA LIBERTY DI PIAZZA TONDI VERRA’ A BREVE RIATTIVATA

RAGGIUNTO L’ACCORDO TRA AMMINISTRAZIONE COMUNALE E GAL DAUNIA RURALE PER LA RIATTIVAZIONE DELLA PALAZZINA LIBERTY DI PIAZZA TONDI.

La Giunta Municipale, presieduta dal Sindaco Francesco Miglio, su proposta degli Assessori Felice Carrabba, Celeste Iacovino e Mario Marchese, dopo un incontro con la competente commissione consiliare presieduta dal consigliere comunale Giovanni Florio, e ad esito della concertazione attivata in questi mesi con il Commissario Liquidatore del precedente GAL DAUNIA RURALE, Giovanni Cera, ha deliberato in ordine alla GESTIONE DELLA PALAZZINA IN STILE LIBERTY EX MERCATO COPERTO DENOMINATA “PIAZZETTA COPERTA” SITA IN PIAZZA N.TONDI.

La Giunta Comunale ha approvato lo schema di convenzione che prevede da parte del Gal (consorzio in procedura di liquidazione in quanto sostituito nelle funzioni territoriali dal nuovo Gal Daunia Rurale 2020), la consegna al Comune dell’immobile denominato “Piazzetta Coperta” con la dotazione strumentale ivi contenuta e destinata all’erogazione dei servizi di informazione turistica, promozione dei prodotti elaio-eno-gastronomici e attività culturali.

Il Comune di San Severo coerentemente con quanto stabilito nel progetto finanziato dal GAL ha deliberato di dare mandato ai Dirigenti Area Servizio Cultura e Turismo (Vito Tenore) e Area Attività Produttive (Fabio Mucilli) di attivare le procedure tecniche e amministrative per l’implementazione dello stesso, nonché di reperire ulteriori risorse finanziarie a livello, comunale, nazionale e regionale al fine di potenziare e qualificare la fruibilità e la valorizzazione del bene.

Nella convenzione è previsto inoltre che il Comune di San Severo realizzerà un centro di informazione per turisti e cittadini inteso come: vetrina espositiva dei prodotti tipici locali; sportello turistico; area degustazione e show cooking; spazio multifunzionale per iniziative ed eventi di natura promozionale e culturale. La struttura in funzione dei servizi manterrà la denominazione di “Locanda della Daunia Rurale” al fine di dare continuità strategica alla costruzione di una offerta turistica gastronomica del territorio anche in integrazione con le future strategie del nuovo GAL DAUNIA RURALE 2020, il quale supporterà il servizio fornendo materiale promozionale del territorio, sostenendo gli eventi, e garantendo eventualmente ulteriori risorse attraverso l’attuazione delle proprie linee di intervento.

                                                                  l’Addetto Stampa

                                                                  dott. Michele Princigallo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close