EventiPrima Pagina

LA COMPAGNIA TEATRALE CIAK 2.0 E IL CINEMA CHE PARLA SANSEVERESE. UNO SPETTACOLO ESILARANTE TRA COMICITA’ E TRADIZIONE

Si è tenuto martedì 25 agosto 2020, per il cartellone San Severo Sere d’Estate, lo spettacolo IL CINEMA PARLA SANSEVERESE, a cura della Compagnia Teatrale CIAK 2.0.

 

Nel fascinoso Chiostro Palazzo Celestini, gli attori Antonio Rinaldi, Paolo Leggieri e Luigi Schingo, hanno intrattenuto il pubblico con gags teatrali e proiezioni di noti cortometraggi dialettali che, scritti dall’autore Mauro Valente, per la regia di Angelo La Torre, inaugurano di fatto la pellicola in lingua sanseverese.

 

Non è mancato il ricordo del Maestro Ciro Pistillo, come di Attilio Littera, indimenticati esempi di lingua e cultura popolare.

 

 

La serata è stata anche l’occasione per ricordare al pubblico la nascita della maschera sanseverese di Mattejucce, personaggio comico ed esilarante ben interpretato da Antonio Rinaldi, sempre alle prese con mille equivoci e disavventure. Protagonista, insieme agli attori, il dialetto, i suoi colori, l’ironia, la famigliarità.

 

Sempre più patrimonio popolare gli artisti ed autori che celebrano e rappresentano la propria terra, nutrendo così il senso di identità e creando le basi per un arricchimento della futura tradizione.

 

Di seguito un video di sintesi della serata

 

 

LA COMPAGNIA TEATRALE CIAK 2.0 E IL CINEMA CHE PARLA SANSEVERESE.

LA COMPAGNIA TEATRALE CIAK 2.0 E IL CINEMA CHE PARLA SANSEVERESE. UNO SPETTACOLO ESILARANTE TRA COMICITA' E TRADIZIONE

Pubblicato da San Severo e Dintorni – Cultura e Società su Mercoledì 26 agosto 2020

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close