AppuntamentiEventiPrima Pagina

IL CENTRO “L. EINAUDI” RIEVOCA L’INCORONAZIONE DI CARLO I (V)

Il 18 ottobre 2020 il CENTRO CUTURALE “L.EINAUDI”, con la PRO LOCO di Manfredonia partner,nell’Abbazia di San Leonardo in Lama Volara a Siponto, realizza un evento di portata eccezionale ed unico per documentazione storica, che riguarda la rievocazione dell’INCORONAZIONE DI CARLO I (V) nel 5° CENTENARIO (avvenne il 23 ottobre 1520 ad Aquisgrana). Fu allora che si scrisse la storia moderna dell’Europa e non solo, allorché CARLO Re di Spagna venne scelto come Re dei romani al posto di FRANCESCO I. L’ elezione avvenne grazie ad un’abile rete diplomatica tessuta dalla zia MARGHERITA d’Austria sua tutrice e governatrice delle Fiandre, a sua volta sostenuta dagli abili suggerimenti di MERCURINO da Gattinara. A rendere possibile l’elezione di CARLO furono intrighi, diplomazia, il voto dei Grandi Elettori tedeschi e il sostegno economico di JACOB FUGGER, primo banchiere, mercante, imprenditore tedesco dell’Età Moderna. Questo rende attuale la storia passata, spiega il presente e fa riflettere sul futuro. Elemento molto importante di questo evento è il ritrovamentodi un documento storico rarissimo stampato a Napoli nel 1519. Una Profezia, poche pagine di stampa accompagnate da un’immagine che rappresenta l’incoronazione del Re Carlo…così come l’ha immaginata l’autore (Biblioteca Marciana di Venezia) e da questo si evince anche il legame della nostra terra con la grande storia… Il ritrovamento del documento è opera del Vice Presidente e ricercatore FRANCESCO TOTARO, componente del Comitato scientifico della Rete Europea.La serata sarà aperta da un Convegno, relatrice la Presidente ROSA NICOLETTA TOMASONE, Vice Presidente della Rete di Cooperazione dell’Itinerario Culturale “Le Vie di Carlo V”, a cui seguirà l’intervento di alcune Donne del Rinascimento, poi si passerà alla narrazione del Documento–Profezia e lascenificazione della CERIMONIA DI INCORONAZIONE DI CARLO I a cura dei  RIEVOCATORI del CENTRO “L. EINAUDI”.Altra importante particolarità sono le musiche di ARNOLT SCHLICK eseguite e registrate dal maestro organista ungherese JAKAB HEDVIG.Si ringrazia per la disponibilità e la fattiva collaborazione il reggente dell’Abbazia e l’Ufficio Liturgico della Curia.Tutto ciò avverrà nel rigoroso rispetto delle norme anti Covid-19.

CENTRO “L. EINAUDI”

DI SAN SEVERO

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close