ComunicatiPrima Pagina

VENERDI’ 30 GIUGNO GLI INCUBATORI SI SONO RACCONTATI CON L’INIZIATIVA “LIBERI DI VOLARE”.

PRESENTATO IL PROGETTO SULLE POVERTA’ EDUCATIVE “QUANDO LA STRADA NON C’E’, INVENTALA”.

La Villa Comunale Luisa Fantasia ha ospitato venerdì 30 giugno la giornata conclusiva degli Incubatori sociali, denominata “Liberi di Volare”.

“Gli incubatori hanno rappresentato in questi anni – dichiarano il Sindaco Francesco Miglio e l’Assessore alle Politiche Sociali Simona Venditti – una vera sperimentazione sociale tramite cui il tema della responsabilità educativa dei ragazzi di questa Città è divenuto davvero un tema collettivo e condiviso. Dopo l’avviso a co-progettazione partito nel mese di luglio 2022 e le attività svolte nel corso di un intero anno, i quattro incubatori, gestiti da Officina Salesiana, Epicentro Giovanile, Parrocchia di San Giuseppe Artigiano e rete associativa facente capo a Legambiente, hanno raccontato alla Città il lavoro svolto e come le relazioni tra i ragazzi, con gli educatori con le famiglie e con le Scuole si siano modificate. Il racconto è avvenuto attraverso la voce degli stessi ragazzi, dei loro genitori e degli educatori”.

L’iniziativa è partita dapprima con un momento di convivio con i ragazzi e gli educatori e poi è proseguita, sempre nella Villa Comunale appena intitolata a Luisa Fantasia, dalle 18.00 in poi con una serie di attività di animazione svolte dai ragazzi e con i ragazzi, a cui hanno liberamente preso parte anche altri piccoli cittadini non iscritti agli incubatori.

Durante le attività pomeridiane, inoltre, è stato presentato il progetto per il contrasto alle povertà educative, intitolato “Quando la strada non c’è, inventala”, che rappresenta l’implementazione ed il rafforzamento della misura degli incubatori e dei servizi educativi offerti dall’Assessorato alle Politiche Sociali. Il Progetto è stato elaborato nel 2020 da un ampio partenariato composto dalla Cooperativa Sociale Agape, Comune di San Severo Capofila dell’Ambito territoriale “Alto Tavoliere”, Cooperativa Sociale Onlus Fortore Habitat, Epicentro Giovanile OdV, Smile Puglia, Gruppo Scout A.G.E.S.C.I. San Severo 4, Parrocchia Sacra Famiglia, Circolo Didattico “De Amicis” San Severo, Scuola Media Petrarca San Severo, ARANEA- Consorzio di cooperative sociali – soc. coop. Soc. a.r.l.. Le misure previste, dunque, si prefiggono la costruzione di un Patto Educativo per l’intero ambito territoriale ai servizi di sostegno per le famiglie, la formazione per gli operatori scolastici a programmi di orienteering e outdoor education, nonché i laboratori teatrali e di lettura alle attività di educazione.

La giornata, infine, si è conclusa con l’esibizione di due ospiti speciali: il cantante Magos, al secolo Simone Maghernino, ed Ilario de Angelis che hanno allietato i ragazzi, gli educatori e le famiglie presenti con due degli ultimi singoli: “Ali in tasca” e “Paranomasia”.

“L’intera giornata ha restituito attraverso la voce dei diretti beneficiari il racconto reale delle attività svolte in questi anni dagli incubatori, restituendo alla comunità cittadina un feedback obiettivo sull’impatto sociale generato dagli stessi – concludono il Sindaco Miglio e l’Assessore Venditti -.  L’intera iniziativa, che abbiamo voluto chiamare “Liberi di Volare”, ha dimostrato come la sfida per il contrasto alle povertà educative non può esser vinta se non tramite la costruzione di una concreta un’alleanza educativa tra la Pubblica Amministrazione, gli Enti del Terzo Settore ed i diversi “corpi sociali” intermedi”.

Articoli simili

Back to top button
Close