ComunicatiPrima Pagina

SAN SEVERO- CONCLUSO ONE HEALTH, L’AMBIENTE E’ LA NOSTRA SALUTE, II EDIZIONE – ASPNAT SEMPRE IN PRIMA LINEA

La salute è una sola. L’ambiente, l’uomo ed ogni essere e cosa creata sono in relazione. Prenderci cura dell’ambiente significa prendersi cura del pianeta, di sé stessi e di ogni comunità.
E’ questo il messaggio chiaro e forte lanciato dalla seconda edizione di ONE HEALTH, L’AMBIENTE E’ LA NOSTRA SALUTE, il convegno organizzato dall’ASPNAT ONLUS di San Severo, aderente al progetto internazionale della Organizzazione Mondiale della Sanità.
Un incontro importante, in cui diverse discipline, medicina, filosofia, etnobotanica ed energie rinnovabili, si sono confrontate, in una visione olistica della salute e del benessere, che vede l’essere umano e l’ambiente fondersi, fornendo un quadro originario e naturale dell’essere.
Un percorso innovativo che vede coinvolti non solo le Istituzioni e le Organizzazioni, ma anche i singoli cittadini: “Una sola salute” è la sintesi per indicare le azioni per salvare il pianeta e le generazioni future.
Biodiversità, Qualità della Vita, salute, benessere, sopravvivenza, armonia con l’ambiente, uso consapevole delle risorse, antibioticoresistenza, deforestazione, pandemie, clima e rapporto con gli animali, queste alcune parole chiave dell’incontro, tenutosi venerdì 16 Giugno 2023, presso l’Auditorium Istituto Scolastico “F.Petrarca – Padre Pio”.
Moderato dal giornalista Giorgio Ventricelli, il convegno ha visto il benvenuto del presidente dell’ASPNAT ONLUS, Dott. Niro Corradino, l’introduzione di Maria Rosaria Rossetti, segretaria dell’associazione e gli interventi del Dott. Nello Biscotti, etnobotanico; del Prof. Michele de Pasquale, filosofo di strada; Dr. Antonio Granata, Direttore SC Nefrologia e Dialisi AOE Cannizzaro Catania; Ing. Sabina Piccaluga, Responsabile Bioenerys Gruppo SNAM, per una nuova visione del futuro, dove ognuno di noi deve essere un attore protagonista.
L’evento partecipa al Festival della Complessità.
Per approfondimenti e video, visitare la pagina Facebook dell’ASPNAT ONLUS

Articoli simili

Pulsante per tornare all'inizio