ComunicatiPrima Pagina

PUBBLICATE LE ULTIME DUE GARE D’APPALTO DELLA SISUS “RIGENERIAMO IL MOSAICO”: INTERVENTI A PALAZZO CELESTINI E RIONE SAN BERNARDINO.

Prosegue a ritmo serrato l’attività connessa all’attuazione della Strategia Integrata di Sviluppo Urbano Sostenibile “Rigeneriamo il Mosaico”, che prevede la realizzazione di otto opere pubbliche ubicate in quattro ambiti cittadini (il centro storico, la Villa Comunale, il Rione San Bernardino, il Rione Luisa Fantasia), finanziate dalla Regione Puglia nell’ambito del POR Puglia 2014-2020 con i fondi strutturali europei. Durante la predisposizione della SISUS è stato coinvolto il Laboratorio di Progettazione permanente “Mosaico di San Severo”, a cui hanno preso parte numerosi professionisti della cit1tà, con un’ampia e continuativa partecipazione attiva delle associazioni e delle istituzioni scolastiche cittadine, attraverso il fondamentale contributo di coordinamento e di facilitazione della Consulta delle Associazioni. Il percorso partecipato è stato uno dei punti di forza della proposta della Città di San Severo e verrà continuato anche in fase di realizzazione degli interventi ai fini della definizione delle modalità di utilizzo e di gestione delle officine di quartiere ad avvenuta realizzazione degli interventi.

Nelle scorse settimane si è proceduto all’affidamento di sei degli otto interventi, ricadenti nella Villa comunale, nel Rione San Bernardino e nel Rione Luisa Fantasia, che prevedono la realizzazione di opere finalizzate alla riduzione del rischio idrogeologico, alla riqualificazione di aree verdi, alla creazione di percorsi ciclopedonali, all’efficientamento energetico, oltre alla realizzazione delle “officine di quartiere”: per tali interventi sono in fase di sottoscrizione i contratti d’appalto ed è imminente la consegna dei lavori.

Nei giorni scorsi sono stati pubblicati gli ultimi due bandi di gara previsti, relativi all’affidamento dei seguenti interventi: “I.I – Galleria dei Celestini: Officina di Quartiere”, per un importo di finanziamento pari ad € 1.325.000,00 (il termine per la presentazione delle offerte da parte delle imprese è mercoledì 21 aprile) e “I.4 – Interventi infrastrutturali finalizzati all’inclusione sociale degli abitanti del Rione San Bernardino – Via Metauro”, per un importo di finanziamento pari ad € 464.000,00 (il termine per la presentazione delle offerte da parte delle imprese è lunedì 19 aprile). Tenuto conto dei tempi imposti dalla Regione Puglia, ente finanziatore, e nel pieno rispetto del Codice dei Contratti Pubblici, si procederà all’aggiudicazione dei lavori con il criterio del massimo ribasso, così da ridurre al minimo i tempi per l’affidamento ed assicurare una celere procedura di contrattualizzazione dei lavori.

“Il primo degli interventi in fase di affidamento – dichiarano il Sindaco Francesco Miglio, il Vice Sindaco salvatore Margiotta e l’Assessore ai Lavori Pubblici Luigi Montorio – riguarderà Palazzo Celestini, mediante la realizzazione di una galleria urbana, che collegherà Largo San Severino con via dei Quaranta, il recupero di uno dei chiostri del palazzo e la realizzazione, mediante il recupero di parte del piano terra, di una “officina di quartiere”, vale a dire un luogo di aggregazione sociale e di promozione culturale, dove si svolgeranno attività a carattere ricreativo, ludico, culturale, sportivo, formativo e di assistenza alla persona, finalizzate all’inclusione sociale. L’obiettivo è favorire la partecipazione attiva e lo scambio intergenerazionale in un’ottica di informazione, prevenzione ed educazione alla cittadinanza attiva: in altre parole le “officine”, che saranno realizzate anche nei rioni San Bernardino e Luisa Fantasia, oltre alla Villa comunale, saranno le nuove piazze della città. Il secondo intervento in fase di affidamento riguarderà il Rione San Berardino e prevedrà la complessiva riorganizzazione del traffico veicolare, mediante la realizzazione di una pista ciclopedonale a doppio senso lungo via Alfieri e via Gargliano e di un asse viario in prosecuzione di Via di Vagno fino al ricongiungimento con la Via Apricena.

SAN SEVERO, 12 aprile 2021

                                                                        l’Addetto Stampa

                                                                  dott. Michele Princigallo

Articoli simili

Potrebbe interessarti

Close
Back to top button
Close