AppuntamentiEventiPrima Pagina

L’Allianz Pazienza va a San Vendemiano per il big-match

Partita di cartello della XII di andata per la Cestistica Città di San Severo che va a far visita alla pari in graduatoria San Vendemiano, con Roseto (anche lei a quota 18) alla finestra (visto che mercoledì 6 sarà di scena a San Severo). Nel giro di pochi giorni, dunque, si decreterà probabilmente “l’anti-Ruvo”, capolista indiscussa di questo campionato.

GLI AVVERSARI – Esibiscono già dalla guida tecnica un nome importante come Michele Carrea, coach quarantenne ma con comprovata esperienza tra A1 e A2. Le redini del gioco sono nelle mani dell’esperto di Emidio coadiuvato dal figlio d’arte scuola Pesaro, Calbini. Il lettone Gluditis è il braccio armato (quasi 15 di media)con Perin come back-up e Cacace l’altro uomo pericoloso dal perimetro (41% da 3), mentre Oxilia si divide lo spot di quattro con Gatti lasciando a Chiumenti il presidio delle plance. Niente male anche i millenials Zacchigna e Vettori quando chiamati in causa.
I NERI – Approdano alla Zoppas Arena con la testa libera e sulle ali dell’entusiasmo della pesante (ai fini della classifica e del morale)vittoria in quel di Padova. Una sconfitta non sarebbe un dramma, ma una vittoria sancirebbe, qualora Ve ne fosse ancora bisogno, che Pazin e soci possono accomodarsi alla tavola delle pretendenti alle prime 4 piazze.
La conferma nelle parole di Coach Nunzi:
“Per noi inizia un trittico abbastanza complesso perchè affronteremo tre squadre che lottano nelle parti alte della classifica. Questo, se da un lato ci rende felici perchè testimonia quanto abbiamo ben fatto sin d’ora, dall’altro fa capolino anche la volontà di proseguire su questa strada cercando di essere sempre competitivi al netto anche della forza degli avversari. Troveremo una San Vendemiano presumibilmente arrabbiata e volenterosa di riscattare la brutta gara di Ruvo perciò, oltre alla tecnica che di per sé nasconde delle insidie, dovremo essere molto bravi ad impattare l’aspetto emotivo. Servirà un ulteriore upgrade, ma andiamo in Veneto per giocare le nostre carte”.
GLI ARBITRI: Alessio Arugi di Pontedera (PI) e Chiara Bettini di Faenza (RA)
DOVE-COME-QUANDO: Zoppas Arena di Conegliano (TV) domenica 3 dicembre ore 18.00 con diretta streaming per gli abbonati alla piattaforma LNP Pass.
Umberto d’Orsi
Area Comunicazione Cestistica San Severo

Articoli simili

Pulsante per tornare all'inizio