AppuntamentiEventiPrima Pagina

Allianz Pazienza: match clou contro la Fortitudo Bologna

Dici Fortitudo Bologna ed in un attimo torni indietro di 12 anni: il Pala Falcone e Borsellino assiepato in ogni ordine di posti per un avversario di cartello, i 500 sanseveresi al Pala Dozza increduli di trovarsi nel tempio del basket, il risultato in bilico ed il sogno di arrivare a gara 5. Ma oggi è un altro giorno e ne è passato di tempo, utile, ai Neri soprattutto, per crescere come società e tifoseria, fino a diventare una bella realtà della Pallacanestro italiana, tanto da vivere questa nuova attesa con l’acquolina in bocca, per dimostrare di essere all’altezza di una blasonata formazione piena di storia e trofei. La parola dunque passa al campo: per la terza giornata di A2 la Cestistica Città di San Severo ospita la Fortitudo Bologna; entrambe le compagini vantano una vittoria ed una sconfitta sul proprio taccuino.

I ragazzi di Coach Pilot, dopo il positivo esordio sul parquet amico con Rimini, hanno ceduto solo nel finale alla corazzata Udine e sono pronti a difendere a spada tratta il proprio fortino, consapevoli che la salvezza passa proprio dall’inviolabilita dell’impianto intitolato a Falcone e Borsellino.
La Fortutudo, dopo un inizio stagione difficile per ragioni extra – sportive, è riuscita a costituire un collettivo importante e per storia, seguito e tradizione non può che aspirare all’immediato rientro in Lega A. Coach Dalmonte è garanzia di equilibrio e affidabilità come lo sono le bandiere Aradori e Fantinelli, ma anche il rientrante Italiano (ex di giornata) che incarna lo spirito agonistico tanto caro alla Fossa. Per il resto del roster si è puntato ad elementi di categoria come Panni, Paci e Cucci con Barbante e Biordi a completare il reparto italiani. Gli spot USA sono occupati, invece, dal mortifero tiratore Thornton e dall’ala Davis già visto a Biella con una media di 18,3 punti e 6,3 rimbalzi a partita, con il 39,5% dall’arco dei tre punti.
Tutti i presupposti lasciano pensare ad una gara vibrante, dove il sesto uomo vorrà essere fattore e spingere i Neri ad una vittoria che sarebbe di grande impatto per il prosieguo del campionato. La crescita di un gruppo e del suo seguito passa anche da queste partite!
Palla a due alle ore 18.00 con direzione arbitrale affidata a Marco Rudellat di Nuoro, Gabriele Gagno di Spresiano (TV) e Fabio Ferretti di Nereto.
Umberto d’Orsi
Area Comunicazione città di San Severo
Potrebbe interessarti
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio